COME SI RAGGIUNGE IL PESO FORMA PERDENDO CM NEI PUNTI CRITICI?

Dimagrire è un conto, dimagrire nei punti giusti un altro!

Tutte noi abbiamo dei punti critici del corpo in cui la “ciccetta” fa più fatica ad andare via. Ci sottoponiamo a diete drastiche, allenamenti che ci sfiniscono, vediamo l’ago della bilancia scendere vertiginosamente ed il nostro corpo perdere cm velocemente EPPURE gli odiosi cuscinetti sono sempre li.

Rassegnamoci!


Per dimagrire e modellare contemporaneamente la silhouette e soprattutto assicurarci di non far perdere turgore alla nostra pelle è TASSATIVAMENTE necessario un “attacco” da più fronti.

Vediamoli insieme.



1. Regime alimentare ipocalorico controllato



Per evitare l’effetto yo-yo e/o compromettere seriamente il nostro metabolismo e la nostra salute è fondamentale seguire una dieta ipocalorica, ma bilanciata, attraverso cui vengano assunti tutti i macronutrienti, le vitamine ed i minerali in maniera equilibrata, poiché ognuno svolge azioni diverse e fondamentali nel nostro organismo.

Quindi assolutamente da bandire “la dieta del cugino del marito della mia migliore amica che ha perso 25kg in 1 mese”.

La dieta deve essere varia, personale, basata sul nostro stile di vita, sulla nostra costituzione, peso, massa grassa, massa magra, idratazione, età, periodo ormonale, fabbisogno calorico, condizioni fisiche, gusti ecc. ed è per questo che la strategia migliore è quella di affidarsi ad una persona competente in grado di crearne una specifica per noi.


2. Allenamento fisico mirato



Partiamo da due presupposti di base:

  • Avere uno stile di vita attivo sfruttando ogni occasione per fare movimento, (fare le scale a piedi, scendere una fermata di bus prima, ecc) fa indubbiamente bene all’organismo;

  • Svolgere attività aerobica ad intensità moderata, come ad esempio una camminata veloce, favorisce il dimagrimento generalizzato, quindi ben venga se anche questo rientra tra gli obiettivi finali, ma…

…tutto questo NON E’ SUFFICIENTE a perdere cm nei punti critici.


Per ridurre i nostri odiosi cuscinetti, ovunque essi si localizzino, bisognerà fare degli esercizi e degli allenamenti mirati.

Anche per questo è consigliabile affidarsi ad un personal trainer, in modo che possa mostrarci i workout migliori e ci insegni a prevenire gli infortuni.

3. Trattamenti di estetica avanzata in centri specializzati




Per accelerare il processo di modellamento dei punti critici, completando ed amplificando i risultati della dieta ipocalorica e degli esercizi mirati, un valido aiuto ci arriva dal mondo dell’estetica avanzata, in cui possiamo trovare macchinari in grado di agire selettivamente .

Bisogna però fare attenzione a non scegliere quello sbagliato!

Alcune apparecchiature sono straordinariamente efficaci per combattere la lassità cutanea, ma non ci aiuteranno ad avere il benché minimo risultato sulle nostre adiposità e viceversa.

Una delle apparecchiature più complete da un punto di vista estetico, perché capace di lavorare su più obiettivi cambiando semplicemente la frequenza di lavoro e garantendo eccellenti risultati nel modellamento della silhouette, è senza dubbio LPG Endermologie (www.endermologie.com) che da sola o ancor meglio associata ad altri macchinari come la radiofrequenza multipolare dinamica o gli ultrasuoni cavitazionali garantisce risultati veloci e duraturi.


4. Autocura domiciliare




Cosa significa? Semplicemente l’insieme di quelle semplici abitudini quotidiane di beauty care che daranno quel piccolo ma fondamentale sostegno a tutto il lavoro che stiamo facendo.

Chiariamo subito una questione…le creme domiciliari NON combattono da sole la disarmonia, però completano tutto il lavoro che stiamo facendo per modellare i nostri punti critici.

Questi preparati cosmetici infatti, grazie alla presenza di specifici principi attivi, sono in grado di accelerare il metabolismo dei grassi di deposito, stimolare attraverso sostanze depurative il drenaggio e la detossinazione, favorire l’eliminazione dei liquidi. Sono quindi uno degli elementi di un programma ampio che ci porterà dritte all’obiettivo…consideriamole la ciliegina sulla torta!


5. Programmazione e giusta dose di rigore e flessibilità





Modellare la nostra silhouette è un obiettivo complesso ma raggiungibile serenamente se pianificato e programmato nel modo giusto.

Vediamo passo passo come:

  1. Definiamo il nostro obiettivo finale in termini di cm, di peso o anche semplicemente tirando fuori dall’armadio quel vestitino che non mettiamo più, ma che vorremmo tanto indossare di nuovo;

  2. “Immortaliamo” la situazione di partenza per avere un parametro indispensabile a valutare risultati e andamento, darci coraggio, forza e determinazione;

  3. Diamoci una data di “start”, una scadenza finale e delle scadenze intermedie che siano ragionevoli e realistiche tendendo BEN PRESENTE il tempo che abbiamo a disposizione Concediamoci il tempo necessario a trasformare il nostro corpo cercando contemporaneamente di modificare il nostro stile di vita affinché gli obiettivi raggiunti possano essere mantenuti nel tempo;

  4. Stabiliamo gli obiettivi intermedi che rappresenteranno il mezzo attraverso cui possiamo valutare durante il percorso che stiamo facendo tutto correttamente o se avremo bisogno di modificare il nostro piano;

  5. Scegliamo il piano alimentare più adatto a noi da seguire, meglio se strutturato in un menu settimanale

  6. Scegliamo l’allenamento fisico che includerà un’attività aerobica di moderata intensità oltre agli esercizi mirati ai nostri punti critici

  7. Prenotiamo un check up estetico presso il nostro istituto di bellezza e facciamoci suggerire quali macchinari e/o quali cosmetici potrebbero fare al caso nostro per raggiungere i nostri obiettivi

  8. Abbandiamo la mentalità "tutto o niente". Se commettiamo un errore, non significa che è tutto perduto e che possiamo concederci tutto quello che vogliamo, bensì rivolgiamo lo sguardo al futuro e non siamo troppo severe con noi stesse. Se durante la fase dei controlli intermedi i risultati non rispecchiano il piano iniziale non scoraggiamoci, ma cerchiamo di capire cosa potrebbe essere fatto diversamente e riprendiamo.


6. Non affidarsi al fai-da-te

Piano alimentare, workout specifici, trattamenti estetici, prodotti cosmetici sono tutti ambiti in cui il fai-da-te può seriamente compromettere il raggiungimento del nostro obiettivo. Affidarsi a persone competenti significa evitare errori ed essere certi di non vanificare i nostri sforzi.



Proprio per questo noi del Centro Estetico La Fenice sviluppiamo programmi corpo SPECIALI che comprendono, oltre a tutte le numerose apparecchiature di estetica avanzata, piani alimentari elaborati dalla Dott.ssa biologa nutrizionista Beatrice Nicolosi, schede e video personalizzati per lavorare sui punti critici elaborate dal personal trainer Marco Giannuzzi, cosmetici ”home clinical” di Naturalia Sintesi. Ci prensiamo cura delle nostre clienti aiutandole nella pianificazione e stimolandole costantemente durante il percorso.


CHIAMACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA E SENZA IMPEGNO ED UN PROGRAMMA COMPLETO PERSONALIZZATO (oppure scrivici su whatsapp per qualsiasi informazione)




La Fenice⠀

📍Via Alba 60, Roma⠀

📲 ⁣3479340690

11 visualizzazioni0 commenti